Facile e veloce da preparare, gustosissima e leggera, perfetta come antipasto, aperitivo o “spezzafame”, la bruschetta piace davvero a tutti, grandi e piccoli! Oggi però non parleremo dei mille modi in cui prepararla o delle tante occasioni in cui servirla, bensì del binomio calorie – bruschetta, e cercheremo di capire se può essere tranquillamente gustata anche da chi tiene alla propria linea!

Bruschetta: conosciamola meglio!

Prima di parlare in maniera più approfondita delle calorie contenute nella bruschetta, sarebbe il caso di conoscere meglio questa piccola delizia!

La bruschetta “classica”, la più semplice e antica, nata come piatto povero dei contadini che avevano la necessità di conservare il pane molto a lungo, non è altro che una fetta di pane abbrustolito, o meglio “bruscato”, condito con:

  • Olio d’oliva
  • Sale
  • Una strofinata d’aglio

Questo è il tipo di bruschetta più semplice, cui si possono aggiungere i più svariati tipi di ingredienti, a seconda dei gusti di ognuno di noi.

L’aggiunta più semplice (e meno calorica, per restare in tema) è rappresentata da pomodoro a pezzetti, e la bruschetta al pomodoro è un altro “grande classico” delle nostre tavole.

Fare un discorso sulle calorie della bruschetta non è semplicissimo, in quanto i tipi di bruschetta sono davvero tantissimi, dalla più semplice e leggera, a quella cui vengono aggiunti i condimenti più elaborati (e calorici).

Per semplificare le cose, oggi parleremo delle calorie della classica bruschetta al pomodoro, e la utilizzeremo come esempio base per avere un’idea di massima su se e quanto questa fettina di pane bruscato sia nemica della nostra linea.

Calorie bruschetta consigli

Quante calorie ha una classica bruschetta al pomodoro?

Fughiamo intanto qualche dubbio: indipendentemente dal suo contenuto in calorie, la bruschetta al pomodoro contiene fibre (nei pomodori) e grassi monoinsaturi (nell’olio d’oliva) che la rendono molto più sana rispetto a tanti altri stuzzichini.

Il problema, se così vogliamo chiamarlo, è rappresentato dai carboidrati contenuti nel pane, che può essere di vari tipi, anche se di solito le bruschette vengono preparate con fette di pane casareccio.

Ma veniamo a noi ed analizziamo qualche dato:

  • 100 gr di pane casareccio apportano circa 270 calorie.
  • 100 gr di olio di oliva apportano circa 900 calorie.
  • 100 gr di pomodori apportano circa 20 calorie.

Una porzione di bruschetta al pomodoro apporta quindi più o meno 130 calorie, quindi molto meno di tanti altre “merende” più elaborate.

Una semplice bruschetta, che non navighi nell’olio, è quindi perfetta anche per chi tiene alla propria linea, a patto che sia una sola e che venga insaporita con pomodori o altre verdure, magari preparate alla griglia, e non con le varie salsine che troviamo in commercio, gustosissime ma purtroppo caloriche.

Chi volesse rendere la propria bruschetta ancora più salutare, e leggermente meno calorica, può utilizzare del pane integrale (230 calorie circa ogni 100 gr), che contiene molte fibre ed ha un indice glicemico più basso rispetto al pane preparato con farina 00.

Sfatiamo ora un falso mito: in molti sono convinti che il pane, una volta tostato, perda molte calorie, ma questo non è affatto vero, in quanto perde acqua (quindi peso) e non calorie: se vogliamo essere pignoli, a parità di peso, si può addirittura dire che ne contiene di più!

Vorremmo concludere questo articolo rassicurandovi comunque sul fatto che una bella bruschetta non troppo elaborata è sicuramente un alimento sano, e nemmeno troppo calorico, quindi: se siete a dieta e volete fare uno strappo alla regola, fatelo con pane bruscato, olio d’oliva e pomodoro, e non sentitevi assolutamente in colpa!

Brusco: bruschette “strabuone” nel cuore di Trastevere!

Calorie bruschetta Brusco

Cosa può nascere dall’unione di tre professionisti accomunati dall’amore per lo street-food? Ve lo diciamo noi: una bruschetteria che sforna ogni giorno più di 20 tipi di bruschetta diversi, dalle più semplici alle più elaborate e fantasiose, per accontentare i gusti davvero di tutti!

Date uno sguardo al nostro menu, e tenete a mente che:

  • Usiamo solo pane casareccio freschissimo e “bruscato” al punto giusto.
  • Usiamo solo materie prime di qualità superiore.

Gli amanti delle sperimentazioni potranno assaggiare anche le nostre bruschette dolci, che non hanno nulla da invidiare ai migliori dessert!

Avete voglia di fare uno strappo alla dieta e di vedere e, soprattutto,  “assaggiare” quello che sono riusciti a creare in ingegnere, un architetto ed uno chef? Veniteci a trovare in Vicolo del Cinque 22/A, nel cuore di Trastevere, siamo aperti tutti i giorni, da prima di cena fino a tarda notte!