Bruschette con Pomodorini Confit: vi presentiamo Sciccheria!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...Loading...

Una bruschetta sfiziosa, ricercata e saporitissima: una vera e propria “schiccheria”!

bruschette con pomodorini
  • Dosi per:
    4 bruschette
  • Preparazione:
    10 Minuti
  • Cottura:
    2 Ore
  • Tempo totale:
    2 Ore 10 Minuti

Parliamoci chiaro: le bruschette con pomodorini sono tutte buonissime, ma quella che vi proponiamo oggi ha davvero una marcia in più! Per quale motivo? Ve lo diciamo subito: perché viene resa gustosissima dai pomodorini confit, dalla burrata di bufala e dai filetti di alici sott’olio. Se avete voglia di osare, e di perdere un po’ di tempo, seguite i nostri consigli e non ve ne pentirete!

Pomodorini confit: quali scegliere?

Cominciamo dall’inizio: i pomodorini confit sono dei pomodori che vengono caramellati in forno ed acquistano un sapore ed una consitenza davvero unica. Perché il risultato finale sia perfetto, bisogna saper scegliere i pomodori giusti, che siano piccoli (in quanto ci metteranno meno a cuocere) e dolci, perfetti per essere carammellati. I pomodorini ciliegino saranno perfetti per le nostre bruschette!

Quando li acquistate, fate attenzione a questi particolari:

  • Devono essere maturi, quindi di un bel colore rosso.
  • Devono avere una consistenza soda, e non essere mollicci.
  • La superficie deve essere priva di grinze, macchie ed ammaccature.

Se non dovete prepararli il giorno stesso, potete comprare anche dei pomodori non completamente maturi, che finiranno di maturare in casa, l’importante è che almeno la parte vicino al picciolo sia bella rossa.

Un’ultima raccomandazione: per ovvi motivi, cercate di acquistare pomodori tutti della stessa grandezza, in modo che non ci siano differenze nei tempi di cottura.

Pomodori: come farli confit?

Essenziale per le nostre bruschette con pomodorini, è caramellare questi ultimi al punto giusto, senza avere fretta. Per cuocere nel modo giusto, i pomodori deveno rimanere in forno a bassa temperatura per circa 2 ore (sì, avete capito bene, ma vi assicuriamo che ne vale assolutamente la pena).

Non perdetevi d’animo e fate in questo modo:

  • Sciacquate i pomodorini sotto l’acqua corrente.
  • Asciugateli bene con un panno o della carta da cucina e tagliateli a metà.
  • Ricordate di ricoprire la teglia con la carta da forno, altrimenti si attaccheranno.

Una volta conditi ed infornati, dovrete solo aspettare!

Questo procedimento serve a far evaporare l’acqua in essi contenuta, rendendoli della giusta consistenza, senza però seccarli.

Come di cevamo prima, i pomodorini saranno pronti dopo circa due ore, e comunque quando risulteranno “appassiti” ma non bruciati.

Ovviamente il tempo di cottura cambia a seconda della grandezza dei pomodori:

  • Se sono molto piccoli controllateli prima dello scadere delle 2 ore.
  • Se sono invece grandini, teneteli in forno qualche minuto in più.

Un’altra piccola dritta: se ne avete preparati tanti, potete riporli in barattoli di vetro sterilizzati, ricoprirli d’olio e conservali in frigorifero, così li avrete sempre a portata di mano!

Ora che sapete tutto, non vi resta che armarvi di pazienza, mettervi al lavoro, e preparare delle bruschette con pomodorini che lasceranno sicuramente il segno!

Ingredienti per 4 bruschette

  • 4 fette pana casareccio
  • 400 gr pomodorini ciliegino
  • 1 mazzetto timo fresco
  • 1 mazzetto origano fresco
  • 1 mazzetto erba cipollina fresca
  • 30 gr zucchero di canna
  • qb olio Evo
  • qb sale
  • 150 gr burrata di bufala
  • 8 filetti alici sott'olio

Procedimento

  1. Lavare bene i pomodorini e tagliarli a metà.
  2. Disporli su una teglia ricoperta da carta da forno.
  3. Condirli con le erbe aromatiche tritate, il sale, l’olio Evo ed una spolverata di zucchero di canna.
  4. Infornarli per circa 2 ore a 130° in modo che perdano un po’ di umidità e lo zucchero si caramelli a dovere.
  5. Una volta pronti, metterli sulle fette di pane bruscato ed arricchirli con la burrata di bufala ed i filetti di alici.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *